skip to Main Content

Parlo, dunque sono

Parlo, Dunque Sono.

Parlo, dunque sono

Cari amici,

sono tante le vie d’indagine per trovare la risposta alle domande “esistenziali” che i nostri incontri si pongono.

La filosofia e la fisica sono le strade più battute, ma non meno affascinante e misteriosa, ‘semplice’ e al tempo stesso inesauribile è quella che si occupa del linguaggio umano.

Il linguaggio parlato, scritto o pensato punteggia ogni attimo della nostra vita. La nostra voglia di vivere, di comunicare, il nostro desiderio di dire hanno sempre a che fare con le parole; non sappiamo neanche pensare senza vestire di parole le nostre idee.

Ma le parole non sono solo la descrizione del nostro pensiero e della realtà, sono misteriosamente qualcosa di più che ha a che fare con la nostra origine ed esistenza.

Che rapporto esiste fra linguaggio e realtà?

Perché un bambino ovunque nasca impara naturalmente la lingua del luogo dove si trova?

In che modo il linguaggio è legato al nostro pensiero?

Per addentrarci in questo tema abbiamo deciso di incontrare Andrea Moro, professore ordinario di linguistica generale presso la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. Neurolinguista, saggista, scrittore, Moro è stato varie volte “visiting scientist” al MIT e alla Harvard University, entrambe a Boston, occupandosi di teoria della sintassi e dei fondamenti neurobiologici del linguaggio.

Introdurrà l’incontro, dal titolo “Parlo dunque sono”, che si terrà giovedì 6 settembre alle ore 21.00 presso la terrazza del Salone Banca di Bologna presso Palazzo De’Toschi (piazza Minghetti 4/D), Elena Ugolini, preside del Liceo Malpighi, intervisterà l’ospite Sabina Gerardi, docente di lettere presso il Liceo Malpighi.

Nel seguito potrete trovare l’invito che vi invitiamo ad estendere a quanti ritenete interessati insieme a quello di un altro incontro che si terrà il 12 settembre e di cui vi parleremo nelle prossime comunicazioni.

Un caro saluto,
Francesco Bernardi
Presidente dell’Associazione Culturale per gli Incontri Esistenziali

 


Scarica l’invito

Back To Top